Manuale Haccp per il trasporto di alimenti freschi e confezionati

L’Haccp per il trasporto di alimenti confezionati è una certificazione che attesta il rispetto di tutte le condizioni igieniche obbligatorie da parte dei trasportatori. Questa importante certificazione, nata per assicurare la sicurezza alimentare e prevenire rischi ad essa connessi, è infatti richiesta anche per chi trasporta da un luogo all’altro i vari alimenti, sia in Italia che all’estero.

Il trasportatore deve inoltre redigere un manuale Haccp obbligatorio, su cui registrare e aggiornare quotidianamente i dati che garantiscono una costante tutela della sicurezza alimentare.

Haacp trasporto alimenti confezionati: cosa dice la normativa

haccp trasporto generi alimentari 300x168 - Manuale Haccp per il trasporto di alimenti freschi e confezionatiI mezzi di trasporto di alimenti confezionati sono obbligati ad avere la certificazione Haccp, Hazard Analysis and Critical Control Points, al fine di tutelare le condizioni igieniche dei prodotti. Difatti non solo le aziende che lavorano nel campo della ristorazione e somministrazione di generi alimentari e bevande devono ottenere questo certificato, ma anche chi provvede a trasportare da un luogo all’altro gli alimenti.

A tal proposito la normativa, nell’articolo V del Reg. CE 852/2004, afferma che i vani di carico dei veicoli e/o i contenitori utilizzati per il trasporto di alimenti devono risultare puliti, devono essere sottoposti a regolare manutenzione per evitare che il cibo venga contaminato, devono essere progettati e costruiti per consentire adeguata pulizia e disinfezione.

Inoltre gli stessi vani e contenitori non devono trasportare altri materiali, diversi dai prodotti alimentari, e i veicoli, qualora adibiti al trasporto di altri cibi o altra merce, devono provvedere a separarli adeguatamente. Se il veicolo trasporta, in momenti separati, prodotti diversi, il conducente dovrà pulire il mezzo tra un carico e l’altro, sempre allo scopo di prevenire eventuali contaminazioni.

Vedi anche  Haccp azienda agricola e cantina vinicola: leggi per la produzione primaria

Appositi vani e/o contenitori vanno adibiti a prodotti alimentari sfusi liquidi, granulari o in polvere,  ed è importante contrassegnarli con menzioni scritte in una o più lingue (ad esempio il trasporto di latte, il trasporto di carne, trasporto cereali sfusi, trasporto mangimi

Importante anche la temperatura, che va mantenuta entro certe soglie e sempre monitorata.

Manuale Haccp per il trasporto di alimenti freschi e deperibili

Come abbiamo visto le norme per il trasporto di alimenti confezionati sono numerose e per dimostrare la propria regolarità è necessario munirsi di un manuale HACCP, o piano di autocontrollo, documento obbligatorio non solo all’interno dei locali che vendono o manipolano alimenti, ma anche sui mezzi di trasporto dei prodotti. Questo manuale va continuamente aggiornato al fine di garantire, e dimostrare, una costante tutela della sicurezza degli alimenti trasportati, ed è obbligatorio sia per chi trasporta per se stesso che per autotrasportatori conto terzi.

Il Manuale Haccp per il trasporto di alimenti confezionati, che si può redigere dopo aver frequentato un corso di formazione a norma di legge, è formulato appositamente per i punti critici della fase di trasporto ma anche per avere chiari i vari passaggi che il prodotto ha fatto prima di essere consegnato al destinatario. Vi si devono quindi indicare i possibili rischi e i provvedimenti adottati per tenerli sotto controllo, in modo che gli alimenti non subiscano contaminazioni. Solitamente è formato da una descrizione e dalla documentazione di natura operativa.

Come ottenere il Manuale Haccp per il trasporto di alimenti deperibili?

Il Manuale Haccp si può redigere dopo aver frequentato un corso di formazione abilitato secondo la direttiva Europea 2005/36/CE recepita dallo stato italiano con Dlgs 206/2007. Questa normativa garantisce il rispetto delle norme igieniche nelle diverse fasi lavorative di produzione degli alimenti ma anche di trasporto degli stessi. Il Manuale e il protocollo Haccp vengono realizzati invece sulla base del Regolamento Ce 852 del 2004 e del decreto legislativo 193 del 2007.

Vedi anche  RSPP: significato, compiti rspp e requisiti

I corsi HACCP proposti dalla nostra azienda sono di diverse tipologie, pensati per chi trasporta alimenti confezionati e non solo. Variano sia a livello di contenuti che durata a seconda delle figure professionali a cui sono destinati e dal tipo di azienda che ne usufruisce. In ogni caso, chi segue questi corsi, è abilitato a svolgere la propria attività di trasporto, manipolazione o somministrazione alimenti nel pieno rispetto delle vigenti normative. I corsi hanno validità variabile ed è importante seguire eventuali aggiornamenti secondo quanto disposto dalle singole regioni.

Sebbene redigere un Manuale Haccp per il trasporto di alimenti confezionati non sia semplicissimo, grazie al consiglio dei nostri professionisti sarà molto più semplice. Il supporto di un esperto in sicurezza alimentare è sempre consigliato perché i Manuali Haccp, di qualunque tipologia, richiedono una certa attenzione in fase di compilazione, onde evitare l’omissione di dati importanti e obbligatori.

Per ottenere maggiori informazioni sui nostri corsi di formazione, su come ottenere gli attestati Haccp per il trasporto di alimenti confezionati, per preventivi e domande, contattateci tramite l’apposito modulo, saremo lieti di rispondervi il prima possibile.